Meteo
   
Fermo °C
  31.05.2020 Ferienhaus Ostsee
I NOSTRO AMICI

COMUNICATI CALCIO
ULTIMI ARTICOLI

SPADAFORA: FONDO DI 50MILIONI PER COLLABORATORI SPORTIVI

ARTICOLO PRESO DEL SITO ALIAUTONOMIE.IT

SPADAFORA: FONDO DI 50MILIONI PER COLLABORATORI SPORTIVI

“I collaboratori sportivi rappresentano un mondo straordinario che viene sempre molto poco apprezzato. Parliamo di tutti coloro che hanno un compenso annuo lordo al di sotto di 10mila euro e per questo non vengono neanche considerati con la dignità che meritano. Proprio per questi lavoratori, che non sono iscritti alla gestione separata INPS o non sono dipendenti e quindi non possono accedere alla cassa integrazione, abbiamo pensato a un fondo straordinario di 50milioni e al massimo da lunedì prossimo (6 aprile) sul sito di sport e salute cercheremo di soddisfare tutte le richieste. Se non basteranno 50 milioni cercheremo altre risorse” ha detto questo il Ministro dello Sporto, Vincenzo Spadafora, in un video sul suo profilo facebook.

Spadafora: "Un piano di aiuti per lo Sport"

Il mondo dello Sport sarà fondamentale per la ripartenza. In questi giorni ho avuto video conferenze con i presidenti di tutti gli Enti di Promozione Sportiva e nelle prossime ore parlerò con i presidenti delle Federazioni principali.Oggi riceverò, dal Presidente del Coni Giovanni Malagò, le sollecitazioni che provengono da tutti i rappresentanti del mondo sportivo. Inizieremo a lavorarci fin da subito per proporre un piano di aiuti per fronteggiare le necessità del momento e scrivere insieme un piano straordinario capace di guardare al futuro.

Gepostet von Vincenzo Spadafora am Donnerstag, 2. April 2020

Ricordiamo che il Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18, meglio conosciuto come Cura Italia, ha previsto anche misure a sostegno del mondo dello sport. All’articolo 96 prevede infatti un’indennità per il mese di marzo pari a € 600 per i rapporti di collaborazione già in essere alla data del 23 febbraio 2020 “presso federazioni sportive nazionali, enti di promozione sportiva, società e associazioni sportive dilettantistiche”.

Le misure a sostegno dello sport